We also recommend:

Accession 65th Anniversary

Compri tutti i prodotti disponibili £34.48
 Accession 65th Anniversary

Accession 65th Anniversary (view technical specs)

Elisabetta II (Elizabeth Alexandra Mary; Londra, 21 aprile 1926) è la regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord.

Figlia maggiore di re Giorgio VI e della regina Elisabetta (alla nascita era la primogenita dei duchi di York), è anche regina di Antigua e Barbuda, Australia, Bahamas, Barbados, Belize, Canada, Grenada, Giamaica, Nuova Zelanda, Papua Nuova Guinea, Saint Kitts e Nevis, Saint Vincent e Grenadine, Isole Salomone, Santa Lucia e Tuvalu.

Elisabetta II è anche capo del Commonwealth e governatore supremo della Chiesa d'Inghilterra, comandante in capo delle forze armate e signora dell'Isola di Man.

È salita al trono del Regno Unito il 6 febbraio 1952, alla morte del padre re Giorgio VI. Il suo regno è il più lungo di tutta la storia britannica, avendo superato il 9 settembre 2015 il precedente record detenuto dalla sua trisavola Vittoria di 63 anni, 7 mesi e 2 giorni (pari a 23 226 giorni), ed è il più lungo in assoluto per una regina.

 

Circa 125 milioni di persone nel mondo sono suoi sudditi. Il suo regno ha visto 13 primi ministri del Regno Unito e ancor più numerosi primi ministri e governatori degli altri stati membri del Commonwealth delle Nazioni. Per la sua durata, il regno di Elisabetta II è al 42º posto nella classifica dei regni più lunghi della storia; attualmente è il Capo di Stato in carica da più tempo, dopo la morte di re Rama IX di Thailandia, avvenuta il 13 ottobre 2016. È sposata con Filippo Mountbatten, poi duca di Edimburgo, dal 20 novembre 1947 e ha quattro figli, Carlo, Anna, Andrea ed Edoardo. (wikipedia)

Nach der Thronbesteigung am 6. Februar 1952 wurden in dieser Reihenfolge die Proklamationen zeremoniell bekanntgegeben: Am gleichen Tag zu Elisabeths Herrschaft über Kanada, am 7. zu Südafrika, am 8. die nachgeholte zeremonielle Proklamation als Königin des Vereinigten Königreichs, ebenfalls am 8. zu Australien und am 11. zu Neuseeland.

 

Mit der Thronbesteigung bestand die Möglichkeit, dass das Königshaus den Familiennamen von Elisabeths Ehemann tragen und somit Haus Mountbatten heißen würde. Ihre Großmutter, Königin Mary, und Premierminister Winston Churchill bevorzugten die Beibehaltung des Namens Windsor und setzten sich mit ihrer Meinung durch. Philip beklagte sich: „Ich bin der einzige Mann im Land, der seinen Namen nicht an seine eigenen Kinder weitergeben darf.“ 1960 wurde Mountbatten-Windsor als Familienname für jene Nachkommen Philips und Elisabeths eingeführt, die keinen königlichen Titel tragen.

Technical Specs

Disegno:Stephen Perera
Illustrazione/fotographia:İGetty Images
Stampatore:Cartor Security Printers
Processo:Offset Lithography
Colori:4 colours
Dimensione:40 x 40mm
Data di emissione:2017-03-14
Valore:22p, 64p, 70p, 80p, £2, £3 & £3 MS